PER-CORSO PER LA RIDUZIONE DELLA SOFFERENZA PSICO-FISICA

Prenotazioni Chiuse mindfulness-conferenza-zanetti-big.jpg

Il protocollo del programma MBSR (MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION) è stato e codificato e testato in decine di paesi da rigorosi e sofisticati studi.
Oltre 20 anni di studi scientifici dimostrano che la maggioranza delle persone che terminano il corso presentano: riduzione dei sintomi fisici e psicologici, aumentata capacità di rilassarsi, aumento dell’autostima, aumento della capacità di affrontare più efficacemente situazioni stressanti di breve e lungo periodo.

Come funziona

Il protocollo MBSR determina modificazioni delle strutture cerebrali che spiegano in maniera convincente gli effetti positivi della Mindfulness.
La nostra mente viaggia dal passato al futuro, dai ricordi ai progetti, con rischio concreto di non vivere il presente che è l’unico momento reale: mangiamo ma il più delle volte l’esperienza di mangiare viene coperta dal vedere la televisione, parlare, leggere il giornale, guardare le mail etc. Il portare consapevolezza nella vita di tutti i giorni ci può aprire una finestra sulla nostra vita, sui meccanismi, a volte patologici, che mettiamo in atto e che sono il portato di scelte fatte anche molti anni prima e che sono la principale causa del malessere legato allo stress. Il mare, metaforico, della vita come quello reale è fatto di bonacce ma anche di bufere e tormente con onde a volte paurose.

...dunque se non puoi fermare le onde impara il surf.

Per informazioni dettagliate sulla Mindfulness scrivete a segreteriamindfulnessit@gmail.com o visitate il sito www.mindfulness-roma.it

In quessto incontro Humberto Zanetti introdurrà il Corso di Mindfulness che si svolgerà presso Harmonia Mundi in date successive. Un programma il cui l'aspetto centrale è l’insegnamento di un metodo “gentile” ma efficace che incoraggia il partecipante a sviluppare un profondo livello di ricerca e sperimentazione nell’applicare alla vita quotidiana la mindfulness (consapevolezza non giudicante, portata momento per momento) e delle strategie di gestione della fatica, della sofferenza e dello stress basate sulla Mindfulness.
Humberto offrirà un assaggio della Mindfulness guidando il pubblico in una breve ma intensa meditazione.

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria sul sito

Humberto Zanetti - "Specialista in Psicoterapia cognitivo-comportamentale" e Istruttore certificato di pratiche basate sulla Mindfulness: MBSR e MBCT". Nasce a Valencia in Venezuela, laureato in medicina e chirurgia presso l’Università di Roma La Sapienza Nel 1979 ha conseguito la specializzazione in ostetricia e ginecologia. Negli anni della specializzazione ha lavorato per un anno in Kenya nell’ospedale di Gaichanjiru, come responsabile dell’ostetricia, della ginecologia, della chirurgia e medicina donne. Ha lavorato per alcuni mesi nell’ospedale di Frascati e successivamente a Valmontone e Alla fine del 1979 sono entrato all’ospedale Fatebenefratelli – Isola Tiberina dove sono rimasto fino al 2001. Nel 1987 prende la seconda specializzazione in fisiopatologia della riproduzione umana con voto di 50/50 con lode. La tesi di specializzazione fu “il papà in attesa”, tesi che sarebbe diventata di lì a poco dopo un libro, “il papà in attesa” appunto, scritto con Romano Forleo ed edito dalle Edizioni Paoline.Grazie alla  lingua madre, lo spagnolo, ha avuto la possibilità di frequentare un centro, ancora oggi all’avanguardia nel campo dell’ostetricia e ginecologia: l’Istituto Dexeus di Barcellona. Lì ha avuto la fortuna di conoscere Ramon Labastida che lo introdusse a questa tecnica che ancora oggi pratica e che considera come una tecnica “amica delle donne”. Altra tappa importante nella formazione endoscopica è stata la frequenza nel centro di endoscopia diretta da Ignacio Cano, fondatore della società spagnola di endoscopia ginecologica, presso il centro di medicina materno-fetale dell'ospedale di Malaga. Dal 1989 al 1991 all’Università di Caracas ( Venezuela), Docente nel corso di perfezionamento dell’università di Roma e Milano in laparoscopia operativa. Docente di ostetricia e ginecologia nella scuola infermieri dell’Ospedale Fatebenefratelli dagli anni accademici 1984-85 fino a 1990-91. Docente di endoscopia ginecologia presso la Scuola di specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università di Tor Vergata negli anni accademici dal 2004 al 2005. Docente a vari corsi in Spagna (Malaga, Lugo, Cadiz e Barcellona) di isteroscopia e laparoscopia, spesso con interventi in diretta dalla sala operatoria. Santo Domingo nel 1994. Tale attività è poi continuata anche negli anni successivi, ad esempio, nel 2006 c/o Connecticut University in USA. Nel 2001 lascia il Fatebenefratelli e inizia a lavorare all'Aurelia Hospital come primario di ostetricia e ginecologia. Nell’ultimo decennio sono continuate le collaborazioni internazionali anche in Africa. Nel 2006 ha effettuato una missione di un mese per conto dell’ONU nell’Ospedale della Diocesi di Kandi in Benin, al fine di valutare l’idoneità di questo ospedale a ricevere dei fondi per un suo ampliamento. Master in Neuroscienze e Meditazione C/O l'Università di Udine.