UN ALTRO MONDO PER I DIRITTI DELLA PACHAMAMA

Prenotazioni Chiuse pachamama-alberto-ruz-thomas-torelli-big.jpg

UN ALTRO MONDO PER I DIRITTI DELLA PACHAMAMA, arrivato alla sua terza edizione, è un progetto ambizioso dove il tour internazionale di Alberto Ruz Buenfil ed il film di Thomas Torelli Un Altro Mondo, si intrecceranno per far riemergere quell’antica coscienza secondo la quale tutti siamo parte di un unico Uno.
I popoli nativi questa concezione la conoscevano benissimo: Pachamama infatti rappresenta l’antico culto venerato dai popoli andini del Sudamerica dove la Pacha (Terra) Mama (Madre) è al centro di ogni cosa. Secondo questa visione, qualsiasi cosa in natura appare come Sacra e Divina.

OBIETTIVO DEL TOUR:
Il tour "Pachamama" toccherà tappe in tutta Italia, ed è volto a sostenere la “Carta dei Diritti della Terra”, in cui si riconosce che la Terra è un essere vivente. Gli eventi del tour si articolano in una parte istituzionale (consegna della Carta dei Diritti della Terra e della Bandiera della Pace al Sindaco, nella sede del Comune) e una parte artistica e cerimoniale (proiezione del film di Thomas Torelli e cerimonia per la Terra officiata da Alberto Ruz Buenfil).   
I Sindaci delle città che aderiscono fanno propri i principi affermati nella Carta dei Diritti della Terra e si impegnano a promuovere delibere in attuazione dei suddetti principi.

COS’È LA CARTA DEI DIRITTI DI MADRE TERRA:
Già accolta nelle legislazioni di Bolivia, Ecuador e Messico, afferma il principio fondamentale che LA TERRA È UN ESSERE VIVENTE, e come tale titolare di diritti inalienabili, che vanno garantiti, protetti e difesi.

PERCHÉ È IMPORTANTE IL TOUR:
L’evento pubblico, patrocinato dal Comune, rappresenta un momento in cui istituzioni e cittadini si uniscono per rafforzare la propria consapevolezza ambientale e sostenere il cambiamento verso un mondo migliore anche per le generazioni future, ed il passaggio da una visione antropocentrica (centrata sull’uomo) ad una visione geocentrica (centrata sulla Terra)
I sindaci delle città di Matera, Napoli e Cisternino e i loro cittadini hanno ricevuto la Bandiera della Pace e hanno sostenuto con la loro firma la Carta Dei Diritti della Terra,nella precedente edizione del tour 2017.

Quota di partecpazione 10 euro. Studenti 5 euro. Prenotazione obbligatoria sul sito.

 

ALBERTO RUZ BUENFIL (Coyote Alberto), Messicano, figlio dell’archeologo Ruz Lhuillier, noto scopritore della tomba reale di Pakal a Palenque. Con più di quarant’anni dedicati allo studio, la creazione e la promozione della Cultura della Pace, è un vero pioniere, veterano e storiografo del movimento degli eco-villaggi, delle reti bio-regionali e del cambio sociale e spirituale. Maestro di cerimonia, Fondatore della Caravana Arcoíris por la Paz che ha viaggiato per 17 paesi del Centro e Sudamerica (1996-2009), è scrittore, co-fondatore della Comunità Ecologica Huehuecoyotl a Tepoztlan in Messico, creatore e cordinatore del Consejo de Visiones Guardianes de la Tierra-México(1990-2015). Oggi è tra i coordinatori del Primo Foro Mondiale per i Diritti della Madre Terra in Messico che si è tenuta a giugno 2016.

THOMAS TORELLI, nasce a Roma nel 1975. Dopo il diploma si specializza in fotografia e l’immagine diviene il suo lavoro. Scrive, produce e dirige diversi documentari, tra cui Zero – Inchiesta sull’11 Settembre, distribuito in tutto il mondo e in concorso nel 2007 al Festival del Cinema di Roma, Sangue e Cemento sul terremoto in Abruzzo (55.000 copie in dvd e candidatura ai Nastri d’Argento come Miglior Documentario) e, nel 2014, Un Altro Mondo, vincitore di numerosi festival, acclamato da pubblico e critica, e proiettato in più di trecento eventi in poco più di un anno, un film definito illuminante che ha rivoluzionato il concetto di distribuzione indipendente in Italia. Recentemente ha terminato, come regista e autore, Food ReLOVution, un documentario che pone l’accento sui danni causati dall'industria alimentare all'ambiente, all’uomo e agli animali.