Vivere il Morire

16.00In stock16.00

Non si può vivere nella paura di morire, perché morte e vita sono due realtà forti, autentiche, portatrici di nascita e di valori.

Are you buying outside of Italy? contact us on info@harmonia-mundi.it
Per acquisti fuori dall'italia contattaci su info@harmonia-mundi.it

Sono disponibili 2 pezzi

  • loader
SKU: 9788874027101 Autore: Sergio Messina Produttore: Effatà Editrice

Non si può vivere nella paura di morire, perché morte e vita sono due realtà forti, autentiche, portatrici di nascita e di valori. E la paura le distrugge, le frantuma in una miriade di atomi impazziti vaganti senza finalità. Sarà per questo che molte vite sono morte? Morte perché la vita non vive, vegeta. Morte perché si vive la vita temendo la fine e non il compimento di sé e l'apertura al nuovo. Siamo stati educati ad avere paura di tutto. Eppure la Bibbia ben 365 volte ripete: "Non temere". È indispensabile liberarsi dalla paura. Se morire è scivolare in Dio, allora non si può temere la morte. Se "c'è un tempo per nascere e un tempo per morire", come dice il Qoelet, allora non è importante nascere o morire ma valorizzare il tempo perché esso appartiene a Dio. Questo libro propone un pensiero al giorno sulla morte scandagliandone tutti gli aspetti: psicologici, religiosi, giuridici, medici. E poiché la morte non è se non l'altra faccia della vita, questo libro aiuta a riflettere sull'esistenza e a viverla in pienezza. La prima cosa che deve caratterizzare il nostro vivere è la certezza di venire da un amore infinito e tornare ad una tenerezza infinita.