Il Mondo dei Tarocchi

Storia, numeri, colori, forme e tecniche
35.99Out stock35.99 Tutti i prezzi sono inclusi d'iva

Un video imperdibile con uno stage intensivo di Tarocco sugli Arcani Maggiori con Antonio Bertoli, volto a conoscere i significati di ogni carta e ad apprendere le loro modalità di relazione.

Accedi per essere avvisato quando il prodotto sarà disponibile
SKU: 9788864121277 Autore: Antonio Bertoli Produttore: Macro Edizioni
Categorie: DVD

Un video imperdibile con uno stage intensivo di Tarocco sugli Arcani Maggiori con Antonio Bertoli, volto a conoscere i significati di ogni carta e ad apprendere le loro modalità di relazione.
Cos’è il Tarocco, dove nasce? È vero che predice il futuro? O si tratta di un gioco di carte caricato, in buona o cattiva fede, di significati esoterici? Il Tarocco è tutta una castroneria, roba da maghi e cartomanti, indovini, zingari, new age, sette esoteriche, gente che più o meno si è bevuta il cervello?
Indipendentemente dalla sua origine, di cui in realtà si sa ben poco, il Tarocco ha tanto a che vedere con la previsione del futuro, quanto ne ha con le previsioni del tempo. Né d'altronde ha niente a che vedere con l’antico Egitto, gli ebrei e la tradizione esoterica che gli si è voluto affibbiare e di cui si continua ad ammantarlo ancora adesso.
Quando si predice il futuro a una persona, qualunque sia il mazzo utilizzato, si pratica un esercizio di potere che non ha nulla a che fare con la comunicazione tra esseri umani, né con l'amore che sempre dovrebbe accompagnare queste relazioni.
Partecipe della casualità oggettiva e dell'inconscio collettivo, il Tarocco funge da catalizzatore per fotografare il presente in piena chiarezza. Unitamente alla psicogenealogia, il Tarocco ci rimette in comunicazione con l’inconscio, sfaldando le fitte incrostazioni che lo ricoprono: quelle familiari, sociali, culturali, religiose. E ciò facendo rivela l’enorme potenza dell’inconscio come vincolo e come potenzialità al contempo.
In questo senso Antonio Bertoli affronterà non solo ogni singolo Arcano nella sua interezza (forma, colore, numero, legami), ma anche la numerologia che ne è alla base e il senso generale del colore, la storia del Tarocco e le tecniche di lettura, per dar modo di possedere uno strumento in grado di "fotografare" la nostra realtà più profonda e più vera e di indicarci, di conseguenza, delle soluzioni appropriate.
Basandosi su un'essenza archetipica il Tarocco, per Antonio Bertoli, rivela ciò che è latente e ci rende consapevoli della nostra situazione attuale, la sua provenienza e le direzioni possibili. Per questo esso rappresenta in primo luogo uno strumento estremamente utile di comprensione, di indagine in tempo reale e di elevazione della coscienza.
Uno stage unico, il testamento spirituale di un poeta.