Il Dio Alieno Della Bibbia

Dalla traduzzione letterale degli antichi codici ebraici
17.50In stock17.50

Partendo dall’Antico Testamento queste pagine proseguono il racconto di ciò che ancora non era stato evidenziato o, ancora peggio, era stato volutamente dimenticato

Are you buying outside of Italy? contact us on info@harmonia-mundi.it
Per acquisti fuori dall'italia contattaci su info@harmonia-mundi.it

Sono disponibili 1 pezzi

  • loader
SKU: 9788897623076 Autore: Mauro Biglino Produttore: Uno Editori

Sono stati scritti molti testi che affrontano il tema della possibilità di contatti con civiltà extraterrestri; libri che hanno formulato l’ipotesi che tali civiltà siano all’origine della nostra nascita e della nostra evoluzione sia fisica che culturale. Questa ricchissima produzione libraria affronta l’argomento citando e analizzando alcuni passi dell’Antico Testamento sulla base delle traduzioni conosciute, di quelle versioni della Bibbia che tutti possediamo.
Ma c’è la possibilità di saperne di più, di andare più a fondo, di trasformare le ipotesi in certezze confermate, di avere riscontri precisi? Partendo dall’Antico Testamento queste pagine proseguono il racconto di ciò che ancora non era stato evidenziato o, ancora peggio, era stato volutamente dimenticato o variamente interpretato allo scopo di celarne i potenziali effetti dirompenti.I temi affrontati nel presente libro ci hanno portati a formulare sorprendenti risposte a domande come:

    I due racconti della creazione dell’uomo contengono riferimenti al DNA alieno e umano?
    Che cosa è veramente successo nell’Eden?
    Da dove sono giunti i Nefilìm (i giganti)?
    Cosa era il [ruàch] degli Elohìm?
    Chi erano veramente gli angeli?
    I Cherubini erano angeli o macchine volanti chiaramente descritte?
    Satana e Lucifero sono veramente esisti o sono una invenzione teologica?
    Yahwèh comunicava con Mosè attraverso un sistema radio?

Si procede dunque nella ricerca con la convinzione che ciò che fino ad ora pensavamo di sapere potrebbe non essere rispondente al vero.