Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Acquario

dal 21 gennaio al 19 febbraio
  • 1a decade: 21 – 30 gennaio
  • 2a decade: 31 gennaio – 9 febbraio
  • 3a decade: 10 – 19 febbraio

 

“L’uomo non è a una, ma a molte dimensioni, e occorre non soffermarsi solo sull’aspetto più evidente, sull’immediato, ma cercare le qualità nascoste”. (V. Andreoli)

Con Giove, Venere e Mercurio (a partire dal giorno 11) in Scorpione, non potrete certo dormire sonni molto tranquilli in quanto sarete punzecchiati un po’ qua e la cosa che stimolerà il vostro sistema nervoso rendendovi inquieti e instabili. Tutti i pianeti personali sono nella vostra casa decima portandovi notevoli fibrillazioni sul piano lavorativo: ci saranno cose a cui dovrete mettere mano e persone con le quali dovrete cercare di venire a patti anche se non sono sicuramente quelle che frequentereste se poteste scegliere. Ebbene si, non siete nella posizione di scegliere ma solo in quella di dover mediare anche con coloro che, a vostro parere, non sono sufficientemente validi e che irritano la vostra intelligenza. In modo particolare dovrete farlo con chi ha un ruolo importante in azienda: non potete pensare di dettare legge e di disattendere quelle che sono le direttive sul piano lavorativo. Voi siete spesso trasgressivi e la situazione planetaria di questo mese non vi aiuterà a stare tranquilli ma questo non è il momento per rimostranze stravaganti o per portare avanti idee troppo avanguardiste che non trovano supporto.

La quadratura di Giove in particolare si fa sentire perché aumenta il tasso di insoddisfazione che già è a livelli notevoli e dovrete contrastare la tendenza a sentirvi vittime della situazione nonchè quella di mandare tutto a stendere senza restare un attimo in più in quella posizione. Forse non avete avuto ciò che vi aspettavate ma non è questo il momento per fare colpi di testa o per andarvene: prima di qualsiasi altra cosa dovrete comprendere la motivazione per cui di tanto in tanto vi trovate in acque turbinose senza più alcun tipo di sicurezza.

Senza dubbio, andarvene sbattendo le porte vi permetterebbe di abbassare subito la tensione scaricando la rabbia ma, nell’arco di breve tempo, tornereste a rodervi per aver prestato il fianco al bisogno di tagliare senza aver lottato per cambiare o negoziare ciò che non funziona o che ritenete poco corretto. Questi transiti non sono facili, ad essi si aggiunge la quadratura di Urano che non vi rende lucidissimi ma super attrezzati a tagliare teste e situazioni. Il momento sembrerebbe invece chiedervi di lavorare su certe vostre idiosincrasie, sulla difficoltà che avete a tollerare ciò che non vi piace o che non è in linea con voi, cercando di trovare armonia all’interno più che aspettarvi che sia il mondo a rispondere nel modo in cui vi piace. Voi vantate sempre di essere i maghi della tolleranza della diversità e, forse, è giunto il momento di dimostrarlo partendo dal fatto di tollerare coloro che hanno mentalità diverse e che non vedono le cose nella vostra stessa ottica.

A novembre Giove se ne andrà dalla quadratura ma avrete sprecato una grande occasione se non avrete capito che cosa accade dentro di voi e da dove origina la vostra costante insoddisfazione: forse siete voi che non avete chiare le cose o che non riuscite a trovare la vostra vocazione. Ci sono senza dubbio aspettative che sono rimaste ancora disattese ma non solamente per colpe esterne; è su questo piano che dovete indagare cercando di mettervi in gioco per valutare nuove possibilità o per modificare certi tratti del vostro carattere che vi portano sempre ad un punto che ormai riconoscete facilmente.

Saturno e Plutone transitano la vostra casa dodicesima elaborando contenuti in embrione; nuove cose si muovono nella vostra anima ma non sono ancora pronti ad arrivare alla coscienza. E’ una fase della vita in cui dovete affidarvi al vostro mondo interiore; per una volta, volenti o nolenti, fidatevi di ciò che avete dentro senza sforzarvi per capire quello che la mente non può capire. E’ il vostro inconscio quello che sta elaborando nuovi progetti e nuovi concepimenti per voi e quindi non potete interferire cercando di abbreviare i tempi. Saturno vi invita a coltivare la pazienza e vi ricorda che ogni cosa ha i suoi tempi di maturazione e non potete averle quando le volete voi. Saturno ha ripreso il moto diretto per cui diventerà via via più incisivo e chiaro nelle sue intenzioni; Plutone è anch’esso diretto e sta lavorando affinchè avvengano le necessarie trasformazioni che vi consentano di cambiare certi tratti ancora un po’ arrogantelli. Arriveranno alla luce ricordi e contenuti che pensavate di non avere più e che invece si stanno riaffacciando in attesa di spiegazioni o rielaborazioni.

Marte è nel vostro segno e sta portando grande energia che, tuttavia, sembra eccitarvi ancora di più. Dovete invece indirizzarla in qualcosa che vi consenta di scaricare tensione e che, nel frattempo, vi aiuti a padroneggiare meglio il suo dinamismo. Sarebbe opportuno fare un corso di tai-chi, di yoga o una disciplina marziale in modo da conoscere meglio queste fibrillazioni interiori e non cercare di scaricarle su coloro che hanno il solo torto di non essere così pronti e all’avanguardia come voi

Urano è in quadratura ma ritornerà ancora in sestile; tuttavia l’anno prossimo entrerà definitivamente in Toro per cui dovrete prepararvi ad anni in cui le cose non si incastreranno come vorrete e dovrete tirare fuori la vostra autenticità e la vostra diplomazia per procedere in modo più sereno.

Fino al giorno 10 Mercurio sarà in Bilancia per cui avrete maggior lucidità e capacità dialettica che potreste utilizzare entrando in contatto anche con le persone che vi stanno dando fastidio e che sembrano remare contro. Forse un po’ di responsabilità nella situazione attuale l’avete anche voi che, di certo, non avete contribuito a smorzare gli animi anche quando avreste dovuto soprassedere guardando le cose da prospettive più ampie. Venere starà tutto il mese in retrogradazione nel segno dello Scorpione per cui non sarà facile in quanto vi sentirete facilmente feriti facendovi diventare reattivi e, a volte, anche un po’ troppo pronti a offendere o a rendere pan per focaccia. Quando le energie sono per la maggior parte disarmoniche occorre fare di necessità virtù cercando di non buttare benzina sul fuoco ogni volta che aprite bocca. Il mese è difficile e quindi dovrete osservare coltivare l’attenzione analizzando soprattutto voi stessi per capire se potete fare qualcosa per migliorare e creare le condizioni per una tregua.

Forse non lo sai, ma attraverso il nostro programma informativo è possibile Ricevere News sugli eventi Esoterici più importanti della Capitale, ma anche Offerte interessanti su Libri, Incensi e Oggettistica di Nicchia.

thankyou icon arrow