Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Capricorno

dal 22 dicembre al 20 gennaio
  • 1a decade: 22 – 31 dicembre
  • 2a decade: 1 – 10 gennaio
  • 3a decade: 11 – 20 gennaio

“Contro le infamie della vita le armi migliori sono: la forza d’animo, la tenacia e la pazienza. La forza d’animo irrobustisce, la tenacia diverte e la pazienza dà pace” (H.Hesse)

Cielo terso, o quasi, per la prima e seconda decade che, dopo aver vissuto momenti difficili a causa della dissonanza al Sole dei pianeti lenti, iniziano a vedere la luce in fondo al tunnel, e che, seppure provati, possono ora avvalersi di una crescita personale che ha permesso loro di raggiungere un ambito traguardo: la consapevolezza di sé. E, anche se i passaggi in questione hanno comportato la scoperta di ciò che è meno edificante al vostro interno, è anche vero che vi ha dato la possibilità di affrontare allo scoperto, senza remore di sorta, il rimosso, accantonato in un angolo dei vostri abissi. Qualcosa di vecchio è stato eliminato, qualcosa di nuovo è risorto, qualcosa a livello profondo è stato trasformato. Eventi improvvisi vi hanno messo di fronte alla vostra capacità di fronteggiare i cambiamenti e tutte quelle situazioni che possono aver creato instabilità emotiva. Nuovi obiettivi sono stati raggiunti, nonostante gli ostacoli incontrati durante questo percorso di rinascita. Un ciclo è terminato e uno nuovo è iniziato. Ora tocca alla terza decade intraprendere, o forse continuare, un processo le cui parole d’ordine sono “morte” ”rinascita” “trasformazione” “rigenerazione” “cambiamento”. Plutone in aspetto di congiunzione al Sole e Urano ancora dissonante al luminare vi costringono dunque a lavorare sulla vostra identità poiché il bisogno di rinascita e di esperienza profonda è fortemente sentito. Importanti mutamenti del terreno su cui poggia la vostra esistenza, se non sono ancora stati realizzati, è possibile che chiedano di essere affrontati ora. D’altro canto le case occupate dai due pianeti sono la prima, che ospita Plutone e la quarta che accoglie Urano. Due campi esperienziali importanti connessi all’anima, alle radici, alle modalità con cui si affronta la vita. Nel primo caso Plutone vi induce a percorrere nuovi sentieri trasformando radicalmente il vostro sé, il vostro modo di affrontare l’esistenza, il vostro orientamento di vita al fine di pervenire ad un nuovo modo di essere; nel secondo caso Urano libera aspetti rimossi della vostra personalità portando alla luce ciò che era nascosto per volontà o inconsciamente. Urano ama l’improvvisazione e stimola la capacità di “percepire” il mondo circostante.

 Un supporto di rilievo potreste trovarlo in Giove che, sestile al Sole, vi sostiene con il suo ottimismo, la sua fede, la sua energia. E’ un periodo di espansione a vari livelli: di coscienza, professionale, amicale, progettuale, di studio. L’archetipo inoltre, sostiene Urano nel suo invito a “cambiare” poiché vi consente di guardare ai cambiamenti con equilibrio e il giusto distacco che essi richiedono. Nell’undicesimo campo interviene con la sua azione espansiva nel settore delle amicizie, della progettualità, del sociale, che tradotto sta a significare appoggi dagli amici stessi, coinvolgimento in attività di gruppo o assistenziali, ampliamento delle prospettive di vita.

La seconda decade, ancora toccata dall’aspetto di Nettuno sestile al Sole, dovrebbe essersi avvalsa della possibilità di approdare ad una visione di sé più creativa e aperta e ad un nuovo senso d’identità. Se tale processo ha già avuto luogo, quel leggero malessere che avvolge il transito è in fase di dissolvenza, diversamente dovete prepararvi ad un momento, di certo superabile, ma non facilissimo. Tuttavia è un passaggio, questo, che visto nel suo aspetto più positivo rende più elastici e più disponibili ad accogliere le intense emozioni che colorano la vostra vita. Essendo inoltre la terza casa quella occupata dal pianeta, è sulla mente che le intenzioni nettuniane lavoreranno al meglio; con questo transito la vostra sensibilità sarà acuita tanto da percepire anche le minime sfumatura che serpeggiano nell’ ambiente che vi circonda. Il rovescio della medaglia?...un po’ di confusione… e,  anche se il vostro approccio alla vita è connotato da grande realismo e  lucidità, questo transito, ponendovi in una condizione lontana dal vostro sentire, può tuttavia aprirvi una porta verso l’abbandono di quella rigidità che è parte integrante della vostra indole e farvi scoprire che non tutto è solo bianco o nero e che dalle sabbie mobili si può anche uscire!!!

Intanto Marte, che sino al 18 sosta nel dodicesimo campo, perdendo in parte quell’allure assertiva e imperiosa che gli appartiene, vi rende irritabili e insoddisfatti del vostro operato…in questa casa le energie dell’archetipo non sono espresse al meglio nel senso che essendo di natura inconscia possono fare emergere qualcosa del passato rimasto nell’ombra. Dal 19, con l’ingresso del pianeta nel primo campo, la musica cambia diventando più incisiva e determinata. Qui Marte riprende in mano le redini e vi sprona a farvi valere e a dominare gli eventi con grinta e decisionalità. Grandi potenziali si profilano all’orizzonte della prima decade che vive la congiunzione dell’archetipo con il Sole. Una forte energia colora ora le vostre azioni rendendovi particolarmente vivaci e attivi. Qualunque cosa facciate in questo momento, Marte vi chiede affermazione e, se usate con attenzione e criterio le energie in atto, potrete raggiungere grandi traguardi. La presenza di Saturno nella stessa posizione vi consente di disciplinare la forza marziale, rendendola più gestibile. Se avete lavorato in sintonia con le energie che vi hanno coinvolto in questi anni, la presenza di Saturno nel primo campo, iniziando un nuovo ciclo, vi consente di avvalervi della forza necessaria e della maturità acquisita per stabilizzare la situazione, diversamente, se avete fatto resistenza, potreste vivere momenti destabilizzanti …sfuggire a se stessi procura sofferenza.

Dal 7 sia Venere, sia Mercurio abbandonano la loro postazione nel terzo campo e fanno il loro ingresso nel quarto. Qui i due archetipi vi consentono una pausa di serenità e quiete nell’ambito del focolare domestico all’interno del quale raccogliervi per analizzare tutto ciò che si è affacciato nella vostra vita in questi ultimi tempi. Cercate di trovare i necessari collegamenti (in questo caso vi servirà l’aiuto di Mercurio) fra gli eventi passati e quelli attuali. Buon lavoro!!!

Forse non lo sai, ma attraverso il nostro programma informativo è possibile Ricevere News sugli eventi Esoterici più importanti della Capitale, ma anche Offerte interessanti su Libri, Incensi e Oggettistica di Nicchia.

thankyou icon arrow