Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Pesci

dal 20 febbraio al 20 marzo
  • 1a decade: 20 febbraio – 1 marzo
  • 2a decade: 2 – 10 marzo
  • 3a decade: 11 – 20 marzo

“L’uomo non può scoprire nuovi oceani finché non avrà il coraggio di perdere di vista la riva” (A. Gide)

Un primo e un dodicesimo campo particolarmente sollecitati da un assembramento di pianeti vi invitano da un lato a riflettere su voi stessi, sulla vostra identità, da un altro lato a dare spazio a nuovi orientamenti esistenziali.

Anche se ben conoscete le dinamiche nettuniane (il pianeta è pur sempre il vostro governatore), è possibile che il suo passaggio nella vostra prima casa possa portare un po’ di scompiglio nel senso che potreste avvertire una sensazione di inquietudine dovuta ad un cambiamento delle strutture su cui poggia la vostra vita. Come spesso ricordato, l’archetipo tende sempre ad annullare i confini dell’io separato per riconnettersi con la vita nel suo complesso, e concorre nel fare emergere un nuovo senso d’identità.

E’ un transito di forte impatto che vi pone di fronte a dei mutamenti interiori particolarmente pregnanti, anche in considerazione del fatto che porta alla luce stati d’animo appartenenti al passato che potrebbero evidenziare emozioni del presente ad esso collegate, nella condizione di aprirvi ad altre dimensioni.

E’ chiaro che, essendo questo un transito” lento”, è possibile che molti di voi abbiano già superato questa fase e siano ora nelle condizione di affrontare la vita arricchiti di nuove consapevolezze, soprattutto coloro i quali, e mi riferisco alla prima e seconda decade, hanno oltrepassato la congiunzione al Sole.

Ottimo momento per gli artisti che vedono incrementata la loro creatività, creatività accentuata anche dalla presenza di Venere che sino al giorno 21, nella stessa postazione alleggerisce l’atmosfera, ma soprattutto vi aiuta ad affrontare con maggiore serenità il passaggio dei pianeti in atto al momento, la cui energia richiede impegno da parte vostra.

Un invito dunque del pianeta a non prendere di punta le problematiche sulle quali vi trovate a riflettere.

Con questo contatto Venere/Nettuno, è tuttavia necessario fare attenzione a non farvi coinvolgere in un rapporto simbiotico e alla inevitabile tentazione di intrappolarvi in situazioni che hanno quale base “l’idealizzazione” dell’altro che conduce sempre al “sogno romantico” e, al successivo “risveglio”, decisamente meno romantico.

A partire dal giorno 16 anche Mercurio è ospite della casa. Qui il pianeta incontra per qualche giorno Venere e fino a fine mese Nettuno.

Anche questa è una posizione favorevole agli artisti e ai creativi in genere che sono fortemente stimolati da questo contatto che deve fare interagire due energie diverse: la logica e l’intuizione.

La vostra mente sensibile e intuitiva, con questo transito vede implementata la capacità di cogliere anche le più piccole sfumature nell’ambiente circostante.

Con la congiunzione di Mercurio al Sole, inoltre, la comunicazione assume particolare rilievo, poichè rappresenta un notevole supporto, considerato il contesto astrale del momento.

Sull’altro versante, dodicesimo campo, sostano Saturno, Giove e sino al 15 anche Mercurio.

Saturno rappresenta la solidità, la struttura che vi aiuta a padroneggiare l’esistenza, che induce, attraverso la perdita a contattare voi stessi e quegli aspetti della vita che richiedono attenzione; Giove infonde fiducia nella vita e accettazione di ciò che essa vi offre invitandovi a riflettere sulla possibilità di trasformare le esperienze in qualcosa di positivo ma soprattutto vi pone di fronte all’evidenza che ciò che conta è la saggezza interiore; Mercurio vi mette in contatto con le vostre realtà più profonde, quelle parti della vostra essenza che dimorano nell’ombra.

Un bel connubio fra archetipi che, anche se con modalità diverse, operano al vostro interno affinché mettiate ordine nella vostra vita, attraverso l’interazione di due diverse realtà: quella fisica e quella spirituale.

E’ giunto dunque il momento di ampliare le vostre vedute, di trovare nuovi schemi mentali, di afferrare le occasioni che si presentano grazie anche ad una rinnovata libertà personale.

Cercate di utilizzare al meglio le energie marziane che vi supportano nei primi quattro giorni del mese, ma che potrebbero divenire dispersive a causa dello spostamento del pianeta dal terzo al quarto campo, a partire dal giorno 5.

Saranno soprattutto gli appartenenti alla prima e seconda decade ad essere segnate da questo aspetto che tende a colorare le vostre azioni di una certa arroganza.

Se riuscirete ad usufruire del potenziale che vi offre il transito, potrete evitare il rischio di compiere azioni avventate e creare tensione nei vostri rapporti, soprattutto in quelli familiari, considerata la casa occupata, la quarta.

thankyou icon arrow