Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Bilancia

dal 23 settembre al 23 ottobre
  • 1a decade: 23 settembre – 3 ottobre
  • 2a decade: 4 – 13 ottobre
  • 3a decade: 14 – 22 ottobre

 

“Tutto il problema della vita è questo: come rompere la propria solitudine, come comunicare con gli altri” (C. Pavese)

Sono ancora le relazioni ad essere sotto pressione, a causa della presenza di Urano, stanziale da tempo nel settimo campo, e Marte in aspetto di congiunzione ad esso. Bisognerà attendere il giorno 15 affinché il Dio della guerra abbandoni la sua postazione per andare ad occupare l’ottava casa. Il contatto Marte/Urano, come già spiegato il mese scorso, richiede sempre attenzione poiché è portatore di forti tensioni e, svolgendosi l’azione nel settimo settore esperienziale, saranno proprio le relazioni più strette a soffrirne. La positività del transito è data dalla possibilità di procedere verso quei chiarimenti necessari al buon funzionamento di un rapporto, soprattutto se intimo, e, proprio tramite la relazione mettere in discussione voi stessi rendendo voi e il vostro partner più consapevoli dei vostri sentimenti; il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che potreste agire sotto la spinta dell’irascibilità e dell’insofferenza, anche se tutto ciò è estraneo alla vostra natura razionale, sempre tesa alla mediazione e all’equilibrio. Essendo la congiunzione fra i due archetipi, agli ultimi gradi dell’Ariete, a battagliare sul campo sarà prevalentemente la terza decade a causa dell’opposizione al luminare, che tende a devitalizzare le energie e a rendere difficile il controllo di situazioni emotivamente instabili. E’ possibile che avvertiate con forza l’intolleranza per tutto ciò che rappresenta un ostacolo alla vostra azione.

Il passaggio di Marte nell’ottava casa, abbandonando l’opposizione al Sole, vi farà tirare un sospiro di sollievo, anche se solleverà qualche questione relativa alla sfera passionale ed emotiva, che si sa, non è propriamente nelle vostre corde!!! In effetti nel campo della morte/rinascita, del sesso, della rigenerazione, l’archetipo è perfettamente a suo agio trovandosi “a casa”, nel suo dominio in quanto governatore del segno a cui la casa è associata. E, poiché in questa sede il pianeta vi spinge a scoprire ciò che è nascosto, non è affatto escluso che vi confrontiate con qualcosa che potrebbe apportare dei cambiamenti nella vostra vita; un conflitto, un amore appassionato possono essere portatori di capovolgimenti inattesi, di un riesame da parte vostra del vostro comportamento. E, chissà che con questo transito vi liberiate anche di quella vostra paura di affrontare le tempeste emotive, che tanto vi terrorizzano, di trascorrere qualche serata anziché a discutere dell’amore, di viverlo con quell’intensità che richiede per essere assaporato sino in fondo.

In vostro favore gioca Giove che, in aspetto di sestile al Sole, in particolare a quello della seconda e terza decade, vi aiuterà a smorzare le tensioni e a fare buon uso delle esperienze che avrete occasione di affrontare. Buona la posizione dell’archetipo nella vostra terza casa che segna un aumento dei contatti con il mondo che vi circonda e una spiccata propensione per la comunicazione che, considerati i transiti del momento, vi sarà di aiuto nel sistemare eventuali incomprensioni nelle vostre relazioni più strette. Con questo passaggio avrete l’opportunità di abbandonare o modificare modalità di pensiero che vi consentiranno di adottare un comportamento verso gli altri ancora più comprensivo e aperto del solito. Se avete qualcosa in sospeso con i vostri familiari, fratelli o sorelle, questo è il momento giusto per appianare qualsiasi incomprensione. E, poiché Plutone e Saturno transitano ancora nel vostro quarto campo, quello connesso alle relazioni genitoriali, Giove nella posizione in questione potrà darvi una mano ad essere più comprensivi. In effetti la presenza dei due archetipi potrebbe creare tensioni in famiglia dovute prevalentemente ai cambiamenti radicali in atto, di cui dovete prendere coscienza, se già non avete provveduto, considerata la stanzialità dei pianeti. Ad esempio se il rapporto con vostro padre è sempre stato connotato da una dipendenza vostra nei suoi confronti, è possibile che ora vi vogliate liberare di una costrizione che non è più funzionale al vostro attuale “sentire”. Ciò non significa ovviamente rinnegare il vostro rapporto con i genitori, ma solamente modificarne la natura.

Mercurio nel quinto campo, sino al giorno 10, vi dota di una grande agilità mentale, tanto da affollare la vostra mente di una moltitudine di idee. Considerata tuttavia l’irrequietezza mercuriale, ciò che può produrre la sua presenza nella casa è il bisogno di varietà, che purtroppo o per fortuna si estende anche alla vita affettiva. Dunque attenzione a non scivolare in situazioni che, per voi che desiderate l’armonia e la pace, potrebbero crearvi problemi nel vostro tanto amato equilibrio, anche in considerazione del fatto che il pianeta occupa il segno dell’Acquario, quindi nella condizione di ispirarvi pensieri orientati alla libertà, al futuro e ai cambiamenti. A partire dal giorno 10 l’archetipo si sposta nella sesta casa, quella associata al lavoro, alla forma fisica, alla routine. Qui il pianeta, essendo tra l’altro nella sua dimora di appartenenza, vi stimola sotto il profilo intellettuale, consentendovi una particolare attenzione al dettaglio che porta ad instaurare ottime relazioni con colleghi o superiori. Dunque, “Buon lavoro!!!”

Forse non lo sai, ma attraverso il nostro programma informativo è possibile Ricevere News sugli eventi Esoterici più importanti della Capitale, ma anche Offerte interessanti su Libri, Incensi e Oggettistica di Nicchia.

thankyou icon arrow