Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Cancro

dal 22 giugno al 22 luglio
  • 1a decade: 22 – 30 giugno
  • 2a decade: 1 – 12 luglio
  • 3a decade: 13 – 22 luglio

 

“Essere con te o non essere con te. E’ questa la misura del mio tempo” (J.L.Borges)

Non tutti i nodi sono ancora sciolti, ma la presenza di Giove in aspetto armonico al vostro Sole, vi aiuterà a superare le criticità del momento. I riflettori sono puntati sulla casa delle relazioni, la settima, che vede la seconda e terza decade coinvolte nell’opposizione di Plutone al Sole e la prima decade impegnata a destreggiarsi con Saturno anch’esso in posizione dissonante al luminare. Nel primo caso, Plutone, prosegue la sua opera di smantellamento di vecchi schemi nel tentativo di condurvi verso un confronto con quelle parti di voi che chiedono di venire alla luce per essere affrontate. E’ un aspetto planetario che può creare conflitti con la propria identità, seguito da momenti di disagio nei rapporti interpersonali. Anche se può sembrare destabilizzante, in realtà, portando come si suol dire “i nodi al pettine”, consente di fare chiarezza e operare delle scelte più trasparenti nei confronti di voi stessi e di chi vi circonda. E’ comunque un transito che richiede cautela a causa delle potenti energie che mette in atto. Ricordo che l’archetipo è un “distruttore”, ma è anche un “creatore”, poiché se è vero che abbatte le strutture, è pur vero che ne crea altre al loro posto; il suo è un ciclo di morte/rinascita che si conclude con una vera e propria rigenerazione. Detto ciò, è chiaro che occupando la casa connessa alle relazioni, il momento vi vede impegnati a lavorare sui vostri rapporti più stretti. Si potrebbe dunque configurare un periodo di svolte, di cambiamenti…ad esempio la fine di un’unione o la sua ridefinizione. Come sempre, i rapporti con basi solide, potranno superare la crisi attraverso una revisione della relazione che sia di tipo amicale, amorosa o professionale, gli altri, saranno destinati ad interrompersi. Con questi passaggi, dunque, tutti gli schemi precedenti verranno trasformati o abbandonati. La terza decade, risentendo ancora della quadratura di Urano al Sole, nel decimo campo, è possibile che avverta con maggiore intensità la spinta al cambiamento, a causa dell’archetipo che concorre con Plutone, anche se con modalità operative diverse, più improvvise e dirompenti, a mettere in discussione voi stessi. Anche la seconda decade, con il trigono di Nettuno al luminare, riceve un’ulteriore spinta al cambiamento, anche se il Dio del Mare agisce, a differenza di Plutone e Urano, con mitezza ed espansività. Cercate dunque di cooperare con le forze in azione che vi inducono ad abbandonare una parte di voi stessi per fare spazio ad una nuova identità. Per voi, che avete bisogno di radici e di sicurezze, il momento può apparire destabilizzante, tuttavia, non dovete sottovalutare il fatto che la continuità può essere “spezzata”, ma poi “ripresa” a seguito di un lavoro introspettivo e di approfondimento, su basi più solide. Riassumendo: se con Plutone e Urano la vita scorre altalenante fra gioie, dolori, scossoni e improvvisazioni, con Nettuno le tinte si fanno più tenui e le atmosfere colorate con pennellate di ottimismo. Cercate di mantenervi saldi alla realtà per lavorare al meglio con questi potenti archetipi. Voi della seconda decade, ancora coinvolti dal transito di Nettuno che vi immerge in un mare di emozioni, cercate di non perdervi nelle nebbie nettuniane, anche se siete maestri in fatto di “emotività”. La prima decade, come anticipato, deve invece gestire la presenza di Saturno in posizione dissonante al Sole. Abbandonati i trascorsi relativi ai pianeti che coinvolgono ora le altre due decadi, nella speranza che siano stati colti tutti i segnali e le intuizioni da essi trasmessi, coloro che fanno parte della decade in questione devono ora fare i conti con il grande Saggio. Se avete lavorato bene con i transiti precedenti, il passaggio di Saturno chiuderà semplicemente un ciclo di cambiamenti, diversamente, potreste essere riportati a sviscerare ulteriormente dinamiche non risolte. Saturno, che abbassa il livello energetico, potrebbe farvi avvertire sensazioni di stanchezza e scoramento; non abbattetevi, l’archetipo vi sta solo mettendo alla prova per capire ciò che realmente volete dalla vita e vi avvia verso la consapevolezza per ottenerlo e le eventuali perdite, durante questo percorso, non sono altro che “zavorra” da lasciare andare. Cercate di vivere tutto ciò come parte di un ciclo naturale della vostra esistenza e se avete lavorato in sintonia con le energie che hanno occupato il vostro cielo planetario, ora avete costruito delle basi solide per affrontare la vita. E, poiché la casa occupata è quella relazionale per definizione, tema dominante del momento sono le relazioni intime che potrebbero essere messe in discussione. Vale naturalmente quanto già detto sulla “solidità” dei rapporti in essere. Anche i legami apparentemente più riusciti non sono esclusi dai momenti di stanchezza, è nell’ordine naturale delle cose, si tratta solo di decidere ciò che è salvabile da ciò che non lo è, ma tutto questo dipende da quanto e come avete investito nella relazione e dall’evoluzione, se avvenuta o meno, della stessa. Di certo Saturno vi costringe a riflettere e a fare il punto della situazione.
Venere, dall’11, nel nono campo, in aspetto di trigono al Sole di tutte e tre le decadi, addolcirà con la sua armonia e leggerezza le asperità del momento e Mercurio, nella stessa postazione dal 19 vi aiuterà nella comunicazione, in tutte le sue accezioni, sempre indispensabile per una buona conduzione delle relazioni, supportandovi nel percorso di ampliamento dei vostri orizzonti. In questo settore esperienziale, in effetti, l’archetipo vi spinge ad avvicinarvi a culture e mondi differenti dal vostro, stimolando in voi una curiosità particolarmente accentuata. La vostra mente è ora disposta ad accettare anche tutto ciò che si discosta dal vostro personale universo.
Per quanto attiene il lavoro, Marte, nella sesta casa, quella appunto associata all’attività lavorativa e alla forma fisica, vi induce a proseguire nella vostra occupazione con energia ed entusiasmo concentrando la vostra attenzione su tutto ciò che concerne il lavoro sul quale vi state impegnando. L’unico problema che potrebbe sorgere con questa configurazione è dato dalla necessità di conciliare l’aspetto egocentrico dell’archetipo con una casa definita “di servizio agli altri”. Se potete, in questo momento, non programmate lavori che richiedano il coinvolgimento di un gruppo.

Forse non lo sai, ma attraverso il nostro programma informativo è possibile Ricevere News sugli eventi Esoterici più importanti della Capitale, ma anche Offerte interessanti su Libri, Incensi e Oggettistica di Nicchia.

thankyou icon arrow