Oroscopo del Mese - Harmonia Mundi

Ariete

dal 21 marzo al 20 aprile
  • 1a decade: 21 – 31 marzo
  • 2a decade: 1 – 10 aprile
  • 3a decade: 11 – 20 aprile

 

“Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti” (Eraclito)

Un cielo ancora in fermento quello che si prospetta per questa fine d’anno, in particolare per la seconda decade, sottoposta alla doppia quadratura al Sole di Plutone e Saturno.Considerata la stanzialità del primo, avete avuto il tempo necessario per affrontare gli inviti dell’archetipo a smascherare quella parte di voi più vulnerabile, mettendo in discussione le vostre difese alfine di fronteggiare quel cambiamento che il potente impatto plutoniano vi ha chiesto. Ora, con l’affiancamento di Saturno, è possibile che vi troviate nella condizione di ritornare a rivedere quelle stesse difese. Ricordo che i due pianeti svolgono un’azione in antitesi fra loro, nel senso che mentre Saturno costruisce barriere, ponendo un freno alle azioni, Plutone è un abbattitore di barriere e apre alla trasformazione. E’ un processo che richiede forza perché è possibile che alcune cose della vostra vita finiscano anche in considerazione del fatto che nuovi fattori interverranno ad implementare la vostra struttura conducendovi verso un’evoluzione spirituale di tutto rilievo. E’ giunto dunque il momento di disfarvi di vecchi schemi esistenziali, come vuole Plutone, procedendo con rigore e attenzione, come vuole Saturno. Tuttavia, la battaglia fra i due archetipiche si svolge su un terreno non facilissimo da gestire, vi vedrà alle prese con le potenti forze evolutive in azione del Dio degli Inferi, di cui comunque dovreste già essere consapevoli, e la tendenza alla repressione del Grande Saggio. Non abbattetevi e cercate invece di utilizzare al meglio le due energie che, ancorché antitetiche, possono ad ogni buon conto aiutarvi a costruire nuove strutture assecondando il processo evolutivo a cui siete sottoposti poiché se è vero che Saturno reprime, è pur vero che svolge un’azione di contenimento all’impeto plutoniano, perseguendo gli obiettivi prefissati con perseveranza e pazienza. La presenza dell’aspetto Saturno/Sole è sempre indice di “prove”, ma anche di rigenerazione perché si diventa consapevoli di ciò che deve essere lasciato, in forza del fatto che ha concluso la sua funzione, per fare posto a cambiamenti costruttivi. Ed essendo la decima casa quella occupata dai due pianeti, è in questo ambito esperienziale, associato all’autorealizzazione, che metterete in atto i vostri cambiamenti. Non rifuggite dunque dalle responsabilità poiché, anche se con modalità diverse, entrambi gli archetipi vi danno la possibilità di raggiungere importanti traguardi.

Giove, già dal mese di Novembre in aspetto di trigono al Sole, vi aiuterà in questo processo, regalandovi quell’ottimismo e quell’entusiasmo nell’avventurarvi verso nuove esperienze, che alleggerirà il peso di due potenti forze come quelle plutoniane e saturninein atto. Occupando inoltre il nono campo, amplia le vostre prospettive e la vostra visione della vita, supportato da una mente aperta nei confronti di questo percorso che accresce la coscienza e la conoscenza, anche in considerazione della presenza di Mercurio nello stesso settore esperienziale, a partire da giorno 13. Un Mercurio che nel mese in corso sosta dal 2 al 12 nell’ottavo campo nel segno dello Scorpione e in seguito si sposta, come precisato, nel segno del Sagittario nel nono settore. Quando l’archetipo occupa l’ottava casa segna sempre un periodo introspettivo, un momento in cui si avverte la necessità di avere consapevolezza delle parti più criptate al proprio interno. Qui Mercurio “indaga” e vuole scoprire anche i segreti più nascosti e il segno occupato mette in evidenza la necessità di penetrare a fondo la realtà; anche la comunicazione raggiunge grandi livelli di profondità colorati da passione. Quando invece fa il suo ingresso nel nono campo, l’archetipo osserva il mondo nel tentativo di scoprirne le dinamiche. In questa posizione il pianeta vi induce dunque ad aprirvi alla conoscenza e a nuove esperienze, al fine di ampliare la vostra prospettiva di vita.

Sul versante affettivo, Venere anch’essa nell’ottavo settore esperienziale, dal giorno 3, può influenzare le relazioni sentimentali nel senso che, essendo l’ottava, una casa di “evoluzione spirituale”, la relazione può rivelarsi elemento catalizzatore di tale evoluzione. I rapporti sentimentali, con questo transito, acquistano in passione ed intensità e, una relazione che nasce ora, avrà un impatto nella vostra vita superiore rispetto ad altri legami perché è forte il bisogno di penetrare in profondità nella relazione stessa, vissuta con grande intensità e forza emotiva. Un lato dell’amore che, anche se in quanto a forza già vi appartiene, tiene, tuttavia, in ombra l’aspetto romantico della relazione, che è invece parte integrante del vostro sentire. Ingoiate il rospo e preparatevi ad affrontare “la caccia”, a voi tanto congeniale, in altra occasione!!!

In questo contesto in evoluzione, segnato da momenti di grande intensità, ma anche di ostacoli da superare, Marte, il vostro governatore, in sosta nella dodicesima casa, può aiutarvi solo se vi ponete nella condizione di non fare resistenza al cambiamento perché in questa postazione il pianeta, in una casa che accoglie energie di natura inconscia, diventa incoerente, con la possibilità di indurvi ad abbandonare la lotta e fuggire dalla realtà quotidiana. Non è comunque un Marte privo di spirito combattivo, quanto piuttosto carente nell’avviarsi verso una giusta direzione. Se potete, in questo breve periodo, confrontatevi con voi stessi, con i vostri schemi di comportamento, guardando al vostro interno, come d’altro canto vi suggerisce lo scenario astrale del mese, per approfittare del forte supporto che l’archetipo vi darà quando entrerà nel vostro primo campo, nel prossimo mese di gennaio.

Forse non lo sai, ma attraverso il nostro programma informativo è possibile Ricevere News sugli eventi Esoterici più importanti della Capitale, ma anche Offerte interessanti su Libri, Incensi e Oggettistica di Nicchia.

thankyou icon arrow