“VOCI E SUONI DAI MONDI INVISIBILI”

Prenotazioni Chiuse voci-e-suoni-dai-mondi-invisibili-davide-ancona-2-marzo-2018-big-no-data.jpg


Meditazione del Plenilunio con le Campane di Cristallo
Rito del solstizio e Messaggi dai Maestri
Con Davide Ancona Prete - Riha Mukta Devi

 

In tutte le popolazioni antiche la luna piena era un momento magico di apertura al mondo del sogno e delle emozioni e una porta per connettersi con altri livelli di coscienza e altre dimensioni. Secondo la tradizione celtica e sciamanica in questi particolari giorni i Maestri invisibili  sono più vicini alla terra e possono infondere la loro conoscenza spirituale e i loro aiuti agli esseri umani trasmettendo la loro energia di guarigione e i loro messaggi.
La luna piena di Giugno è denominata Luna della Fragola infatti dai nativi americani era ritenuto il periodo più propizio per la raccolta dei frutti di bosco,  la luce del sole aumenta fino a corrispondere al solstizio.
Nel periodo tra la prima e la seconda metà di giugno corrispondente al solstizio d’estate i confini tra i mondi si assottigliano e si può comunicare più agevolmente con l’invisibile; i due solstizi infatti quello estivo e invernale vengono chiamati anche “porte”. In tutte le tradizioni esoteriche questo periodo era dedicato alla raccolta delle erbe magiche e alla preparazione di rituali propiziatori e di divinazione. Il solstizio d’estate rappresenta l’unione del fuoco e dell’acqua, del mondo conscio solare e di quello inconscio lunare, il sole entra nel segno del cancro dominato dalla luna, in questi giorni infatti si usava bagnarsi nelle acque dei fiumi e dei laghi e accendere fuochi per la purificazione unificando le opposte polarità allegoricamente rappresentate dalla stella a sei punte simbolo di unione del maschile e del femminile. Questo giorno è il primo giorno della nuova stagione associato alla festa di San Giovanni chiamata anche nella tradizione magica “la notte delle streghe” giornata in cui le streghe di tutto il mondo si riunivano per il grande sabba sotto il noce di Benevento. In queste notti, quelle di mezza estate come recita Shakespeare “i sogni sono veritieri e ciò che è impossibile si avvera” .
Ci prepareremo a questo evento con un bellissimo rituale con le campane di cristallo; vi condurrò  in una meditazione di contatto con il vostro Angelo, sciogliendo tensioni ed energie pesanti, canalizzerò per ognuno di voi dei brevi messaggi di luce dai Maestri Invisibili. In serata potremo aprirci alla gratitudine e all’abbondanza faremo un rituale propiziatorio per l’Amore e le Relazioni sciogliendo quei nodi e quegli ostacoli che a volte disturbano i nostri rapporti affettivi o ci impediscono di crearne di soddisfacenti; ci connetteremo con i nostri Antenati e con il proprio Animale Spirituale e con la pratica del Silenzio potremo sviluppare maggiormente il Sesto Senso e l’osservatore interiore; potremo cosi entrare in contatto con le dimensioni sottili mediante questa bellissima meditazione di purificazione energetica con le campane di cristallo.

Programma della serata:
- ore 18.30 arrivo- presentazione della serata- introduzione: la  musica dei cristalli, connessione rituale con il Solstizio d’Estate
- ore 19.00 purificazione del campo energetico individuale e riarmonizzazione del  gruppo, connessione con il proprio  Angelo, con il   proprio Animale Spirituale e con gli spiriti degli Antenati-rito del Solstizio d’estate
- ore 19.30 lettura sensitiva dell’aura e messaggi dalle Guide
- ore20.15. meditazione con le campane di cristallo -
- 0re 21.00 conclusione e saluti

Qualche cenno sulle campane di cristallo:
Le campane di cristallo emettono suoni cosí puri e belli, capaci di portare in uno stato di rilassamento ricettivo chiamato “Alpha“ (come nella meditazione profonda, o come nello stadio tra veglia e sonno) e possono quindi contribuire a riequilibrare i nostri centri energetici (Chakra).  Le onde sonore delle campane di cristallo suonate fra di loro emettono note musicali, creando  suoni armonici che purificano corpo, mente e spirito, armonizzando le vie energetiche del nostro corpo, riattivando le cellule, sciogliendo i nodi energetici, ristabilendo armonia e benessere, rimuovendo i blocchi emotivi, aprendoci ad un nuovo stato di consapevolezza.
Le vibrazioni delle campane di cristallo esprimono la piú alta armonia e purezza del suono.
Essendo noi stessi composti di vibrazioni e frequenze sonore, dopo aver ascoltato questi suoni ci sentiamo bene, leggeri come sollevati, in equilibrio con i nostri centri energetici, chiamati Chakra.
Ogni campana di cristallo è fatta di quarzo di silicio al 98,996 %. Una ragione per la quale i toni puri fanno vibrare il nostro corpo è che questo ha un'affinità naturale col quarzo. Il corpo umano si compone di molte sostanze cristalline: le ossa e una parte del DNA hanno una struttura cristallina così come la struttura cristallo-colloidale liquida del cervello.  Le campane di cristallo sono fatte di silico, lo stesso minerale è presente anche ad un livello molecolare nelle nostre cellule  e ha la funzione di equilibrarle  poiché queste hanno la stessa forma del cristallo naturale di quarzo. Rudolf Steiner, non solo ha più volte fatto cenno a queste formazioni cristalline, ma ha anche rilevato che nel corpo umano si trovano cellule esagonali di silicio come nei cristalli di quarzo che, pur non cristallizzando, conservano in tutto e per tutto le stesse caratteristiche. L’interazione è poi favorita dall’acqua, di cui il corpo umano è composta al 70%, che farà da conduttore d’energie. Da esperimenti compiuti sulla memoria dell'acqua da Masaru Emoto è stato dimostrato come l'acqua ha la capacità di conservare in se le vibrazioni che noi emettiamo con il pensiero e sopratutto attraverso il suono della musica o della parola.  Ognuno di questi influssi determina la formazione di una particolare figura geometrica. L'acqua sottoposta a musica classica crea delle figure armoniche mentre quella sottoposta a musica heavy metal ad esempio crea figure disarmoniche. Il pensiero e la parola generano anche onde di forma che possono essere armoniche o meno. se pensiamo che il nostro organismo è costituito per la maggior parte di acqua allora ci renderemo conto di che tipo di influenza possiamo avere sulla nostra salute e il benessere psico-fisico. Il suono delle campane di cristallo trasmette alle nostre cellule e ai corpi sottili delle influenze benefiche che portano nuova vitalità e consapevolezza dentro di noi alzando la nostra frequenza vibratoria verso la felicità e l'armonia espandendo la nostra coscienza da un piano soggettivo ad un piano cosmico. Ogni concerto che propongo è dedicato ad un particolare lavoro energetico, in questo caso lavoreremo  contattando  l’energia del solstizio d’estate e propizieremo le nostre relazioni affettive durante l’anno. In questi incontri abbino spesso delle tecniche di respirazione e rilassamento tratte dalla tradizione del Pranayama,  utilizzo le essenze di Aura Soma che armonizzano il campo aurico offrendo ai partecipanti una esperienza multisensoriale veramente unica.

Quota di partecipazione 25 euro. Prenotazione obbligatoria sul sito di Harmonia Mundi

     
Davide Ancona Prete - Naturopata, Reiki Master, esperto in Igienismo Naturale, Massaggiatore Shiatsu e Ayurveda, Arte-terapeuta, Yoga teacher, Medium, esperto in: tecniche di riequilibrio energetico, Pranoterapia, Astrologia, Channeling e Lettura sensitiva dell'Aura, discipline olistiche per lo sviluppo e il benessere interiore, fondatore del metodo la Theriaka,  musicoterapia e tecniche di armonizzazione mediante il suono delle Campane di Cristallo, ricercatore spirituale tiene conferenze e  seminari in tutta Italia.
Web site: www.artinaturali.it - Face book: Davide Ancona Prete