VIAGGIO NELLA DIVINA COMMEDIA - DAL PURGATORIO AL PARADISO

viaggio-nella-divina-commedia-maria-teresa-martuscelli-big.jpg

EVENTO ONLINE

Dal Purgatorio al Paradiso
Sintesi

“…puro e disposto a salire le stelle”.

L’ultimo verso del Purgatorio si slancia inequivocabilmente verso l’alto.
Ma siamo davvero pronti al salto nell’ineffabile? nella paradossale, sovente provocatoria, dimensione dello Spirito?
Cosa ha significato il passaggio nel secondo regno? Abbiamo davvero fatto nostro il senso profondo del percorso che da Catone ci ha condotti a Matelda e quindi a Beatrice? Abbiamo sviluppato quella consapevolezza che colma di significato le singole tappe?

E’ impegnativo il Purgatorio: chiama all’apertura del cuore, impone il confronto serrato e sincero con sé stessi, richiede la disponibilità ad aprirsi a forze nuove che possono soltanto essere scelte; in una parola è un appello forte e concreto alla trasformazione e alla responsabilità. E’ dunque nello spirito di maturazione e di consapevolezza a cui esso ci invita che ci fermeremo ancora per tre volte sulla sua spiaggia e sulle sue balze montuose.

Torneremo a riflettere sul senso di quel luogo inedito, da nessuno mai ipotizzato prima di Dante, l’ “Antipurgatorio” - così gli studiosi lo hanno ribattezzato -, nel quale il pellegrino entra in contatto con quelle risorse psichiche indispensabili per proseguire il cammino di libertà. Ripercorreremo quella vera e propria palestra che le sette cornici rappresentano, molto di più che un semplice luogo di pena.

Ci reimmeregeremo nella meravigliosa atmosfera, carica di bellezza e di inafferrabile enigmaticità, del Paradiso Terrestre, così differente da quello raccontato in Genesi, così ricco di interrogativi ineludibili, e così decisivo - vero e proprio rito iniziatico - per spiccare l’ambizioso volo finale.

In questi ultimi 3 incontri Maria Teresa Martuscelli proporrà una formidabile sintesi del percorso fin qui intrapreso aprendo così "un ingresso al Paradiso"

Gli incontri sono aperti anche a chi non ha partecipato in precedenza

DATE
10 Maggio (sintesi) - 24 Maggio (sintesi) - 7 Giugno (Sintesi)

Quota di Partecipazione: 20 euro - Il pagamento può essere effettuato con Paypal oppure tramite bonifico bancario. Il bonifico deve essere riscontrabile sul conto corrente di Harmonia Mundi entro la data del 16 novembre. E' possibile pagare in contanti presso la libreria.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SUL SITO DI HARMONIA MUNDI: L'evento si sivolgerà sulla piattaforma Zoom, i link verranno comunicati esculusivamente alle persone che avranno provveduto sia alla prenotazione sul sito che al pagamento. Il solo pagamento senza prenotazione non permetterà l'accesso all'evento.

Maria Teresa Martuscelli - Dopo essersi diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio di Parma e laureata in Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma, ha frequentato lo Studio Fersen di Arti Sceniche, divenendo successivamente assistente di Alessandro Fersen nella conduzione dei corsi di recitazione.
La sua attività teatrale è caratterizzata dal duplice impegno di attrice e/o pianista.
Ha lavorato, fra gli altri, con Walter Manfrè, con Ennio Coltorti, Augusto Zucchi , Paolo Triestino, Bruno Maccallini, con Mario Martone (Edipo a Colono, teatro India, Roma – attrice e pianista),  Pierpaolo Palladino  (La battaglia di Roma, , Teatro Furio Camillo Roma, pianista), con Giuseppe Manfridi, con Massimiliano Giovanetti. 
E’ stata più volte protagonista degli spettacoli del cartellone delle Manifestazioni Verghiane di Vizzini, per la regia di Giovanni Ielo (Gli orfani, 2005, Cavalleria Rusticana, 2006, L’amante di Gramigna, 2008). Fra i suoi spettacoli più originali e di maggiore impegno, Viaggio nella Divina Commedia, singolare performance sui canti della Divina Commedia, scelti volta per volta dal pubblico e recitati a memoria dall’artista. Lo spettacolo, replicato in questi anni in varie parti d’Italia, è stato ospitato presso la Casa di Dante in Roma, in occasione della Notte dei Musei 2009, presso la Società Dante Alighieri di Roma,  ed è stato invitato alla prima edizione del Festival The Garden of Geniuses: the Magnificent Seven, che si svolge a Yasnaya Polyana (Mosca) nella Casa-Museo di Lev Tolstoij. In Radio, ha lavorato per Radio Tre, partecipando al Teatrogiornale, per la regia di Riccardo Diana (2002).
Incursioni anche nel cinema (Vite strozzate, regia di Ricky Tognazzi) e in televisione (I ragazzi del muretto, , Rai2, Eroi per caso, Italia 1).