CORSO BASE DI MEDIANITA' - Seconda parte

medianita-basedue-mattia-big.jpg

RISERVATO SOLO CHI HA SVOLTO ANCHE LA PRIMA PARTE DEL CORSO BASE

"...Nel cuore di ognuno vi è un tesoro meraviglioso, inesauribile... si tratta solo di scavare un po’ per scoprirlo prima e riportarlo in superficie..."


C’è un tesoro nascosto in ognuno di noi e la medianità è proprio la strada che, se vogliamo, ci aiuterà a ritrovarlo  .
Non si tratta soltanto del   contatto con i cari defunti, è piuttosto un nuovo sguardo alla vita, all’amore, ad un cambiamento  di prospettiva inteso come apertura mentale e quotidiana, che ci fa percepire  sempre più il mondo circostante, in una meravigliosa dimensione armonica.
 
Ci accorgeremo, con la pratica degli esercizi, attraverso lo scambio di esperienze  e le condivisioni, che ognuno di noi è potenzialmente un medium od un sensitivo. Alcuni, infatti, vivono esperienze spontanee di contatti non solo con i propri cari, ma anche con altri meravigliosi abitanti del mondo spirituale, quali gli spiriti guida. Altri fanno inspiegabili sogni premonitori, oppure hanno incredibili, potenti intuizioni e si trovano, in maniera quasi stravagante  a risolvere ingarbugliate, complesse  situazioni, difficili da comprendere,confuse da gestire,  per sé o per altri.
  Con questo secondo workshop, inizieremo  gradualmente  a contattare le nostre guide spirituali, financo il colloquio con il nostro sé superiore. 

Una volta appreso e ben esperito  il lavoro con gli angeli, inizieremo a contattare i nostri defunti. Prima di tutto apprenderemo il loro modo di comnicare che è diverso dal nostro, in quanto essi non hanno  più il corpo fisico. Impareremo a lavorare con i simboli identificando quelli  personali, in modo tale da avere una mappa per orientarci meglio nelle comunicazioni. Sperimenteremo il contatto medianico come forma di guarigione per la nostra vita e per quella degli altri introducendo anche il colloqio con i defunti    defunti di chi  è accanto a noi nella stanza.
Infine approfondiremo la differenza di varie tecniche di contatto come la trance il channeling.

Quota di partecipazione 150 euro con prenotazione obbligatoria sul sito e caparra di 50 euro entro il 30 dicembre. Saldo di 100 euro il giorno del seminario, direttamente in sede. (la caparra può essere versata in contanti assegno o bonifico bancario)

Dopo il 30 dicembre il costo del seminario sarà di 180 euro. Le caparre senza prenotazioni non verranno accettate ma verranno restituite al mettente

Silvia Mattia - Nata a Roma il 26/10/1972, consegue il diploma di Laurea in Lettere e Filosofia all’Università di Roma “La Sapienza”. Non vedente dalla nascita, Silvia ha sin dai primi anni di vita, sviluppato i sensi sottili e la percezione profonda del mondo invisibile giungendo poi ad approfondire e praticare ilChanelling e la Medianitàcon ottimi risultati. Ha poi cercato di dare un volto concreto alle sue capacità psichiche conseguendo ildiploma di channeller e pulizia karmica nonchéPulizia degli Spiriti presso la Scuola “Esperienze di Luce” di Paola Pierpaoli. Ha approfondito la Trance-speaking col noto medium inglese Steven Upton del SNU’s Arthur Findlay College di Stansted Hall e ha seguito il corso sulla medianità di Brenda Lawrence. Si è diplomata alla scuola “Angels’ Card Reader” di Doreen Virtue in (lettrice delle carte degli Angeli) ed esperta nell’individuazione dei Regni Angelici. Si è inoltre specializzata, grazie ad una pratica ultra ventennale, nella lettura dei Tarocchi che interpreta sia dal punto di vista spirituale (percorso evolutivo) che da quello in voga nella Cartomanzia Classica. Ha conseguito il Master in Cristalloterapia con Fufi Sonnino e i primi due livelliReiki, nonché il diploma di Parapsicologia Pratica della scuola "Enigma" di Slavy Gehring. Ha seguito i corsi del Monroe Institute riguardanti la musica emisincronica e in particolare: Excursion Workshop, Gateway Voyage e Going Home (concernente la musica emisincronica e la medianità).

loader