Astropsicologia: Urano

urano2-semianario-valentini-big.jpg

I Miti indicano la natura dei simboli planetari e il modo in cui essi si esprimono. Urano era il Cielo che abbracciava la Terra e dopo questo cosmico amplesso nacquero l'Universo e la Vita. Inoltre da suo sangue nacque Venere, dea della Bellezza e dell'Arte; si tratta quindi di un simbolo di fertilità e cretività. Ma Urano è anche la Conoscenza o, meglio ancora, lo spirito di conoscenza che va "oltre", quello che osa e non teme i pericoli dell'ignoto, in una parola la "conoscenza trasgressiva".

Il grande Dio dei Cieli ci prepara al rinnovamento e al cambiamento in ogni settore della nostra vita. Non sempre ciò che sembra essere sicuro può essere giusto e salutare per noi e, per questo, dobbiamo imparare gradualmente a rimetterci in gioco cogliendo le nuove opportunità che ci vengono offerte.

Urano a volte sembra scomodo ma vuole che ci liberiamo dai condizionamenti e dagli esagerati limiti che l'educazione e la realtà hanno imposto; ci offre spunti per avvertire ciò che ci è è particolarmente scomodo o limitante e, come nel mito, combatte l'inerzia e l'eccessiva resistenza che nasce  dalle convenzioni che generano la paura di avventurarci in ciò che è nuovo e ancora da sperimentare.
E' lo spirito dei tempi di cui ogni generazione è impregnata che racchiude in sè  le nuove opportunità di crescita non solo personali,  ma  per il mondo intero.

Quota di partecipazione 180 euro. Prenotazione obbligatoria sul sito.

loader