AFFABULAZIONI BOTANICHE - STORIA DELL'UMANITA' ATTRAVERSO LE PIANTE E VICEVERSA

Prenotazioni Chiuse roberto-mercadini-roma-affabulazioni-botaniche-big.jpg

Storia dell'umanità attraverso le piante. E viceversa.

​Cosa pensereste se vi dicessi che l'Umanità convive da millenni con una forma di vita completamente diversa da essa; e che questa forma di vita, pur di moltiplicarsi e prosperare, ha indotto gli uomini a cambiare radicalmente la loro esistenza, affrontare viaggi lunghi e pericolosissimi, dato l'avvio a processi che hanno cambiato gli equilibri geopolitici mondiali per sempre?
Non sto parlando degli alieni, ma delle piante. Non di fantascienza, ma di agricoltura. Non di dimensioni parallele, ma di cibo.
Seguiamo le avventure dell’Homo sapiens attraverso i diversi cibi addomesticati, scoperti, scambiati, temuti, venerati, mangiati. Ci sposteremo dal vecchio al nuovo mondo (e viceversa).

Si narrerà di cibi che solleticano il palato e di altri che salvano dalla fame.

E se, come nei migliori film di fantacienza, ipotizzassimo che questa forma di vita voglia comunicare con noi? Cosa vogliono dirci le piante? O meglio, cosa hanno da insegnarci? Possiamo renderle simboli di vizi e virtù umani, in una sorta di inedito, esilarante "bestiario vegetale"?

Quota di partecipazione 12 euro. Prenotazione obbligatoria sul sito di Harmnia Mundi.

 

Roberto Mercadini è nato a Cesena nel 1978. Si definisce “poeta parlante”. E’ interessato al legame fra scrittura e oralità e a trovare mezzi alternativi per la diffusione e la fruizione della poesia. Ha scritto e interpretato spettacoli composti di monologhi e poesie suoi.
-Spettacolo di Gioia e di Irrequietezza (2005)
-Gronderò oro, mi farò tempesta (2006, rielaborato nel 2008)
-Madrigali per surfisti estatici (2011)
Con essi partecipa a varie manifestazioni culturali fra le quali la rassegna On/Off di “Santarcangelo International Festival of the Arts 2007”. Ha inciso con il duo di teatro-canzone Formazione Minima l’audiolibro “Melangolo” (2010), sorta di fiaba lirica ed allucinata in cui una scimmia viene trasformata in uomo dal malvagio sortilegio di una strega. Ha inserito su YouTube “Juke Box poetico”; un video interattivo in cui introduce e recita la poesia scelta dall’utente. Si occupa di teatro di narrazione e di teatro civile.
-