Oroscopo del mese - Settembre 2016

VERGINE

24 agosto - 22 settembre

1a decade: 24 agosto – 2 settembre
2a decade: 3 – 12 settembre
3a decade: 13 – 22 settembre

 

A questo punto diventa facile comprendere la nostra vita: comunque siamo, non poteva essere altrimenti. Niente rimpianti, niente strade sbagliate, niente errori. L’occhio della necessità svela che ciò che facciamo è solo ciò che poteva essere”(J.Hillman)

 

Continua l’azione dei pianeti lenti che lavorano nell’ottica di una vostra metamorfosi, supportati da alcuni spostamenti dei pianeti veloci, che rendono più fluida l’atmosfera.

La congiunzione di Giove al Sole che vi ha sostenuto in quest’ultimo anno, regalandovi possibilità di successo su tutto ciò che avete seminato, dal giorno 10 del mese, abbandona questa postazione per raggiungere il segno della Bilancia, e iniziare la sua sosta nel vostro secondo campo. Gli effetti di questo spostamento non saranno comunque meno positivi del transito precedente.

Qui, l’archetipo si congiunge a Venere che staziona nella stessa posizione sino al giorno 24. Sono due pianeti che con la loro azione vi spingono all’ottimismo e alla rilassatezza. In particolare Giove, in questa casa, che rappresenta le risorse materiali, ma anche quelle interiori, le potenzialità, la sicurezza personale, cosa è veramente importante raggiungere nella vita, vi spinge a mettere in pratica ciò che ritenete valido, a utilizzare al meglio le vostre capacità. Poiché l’azione dei pianeti lenti volge la vostra attenzione verso realtà più profonde, è probabile che sia su questo versante che siate orientati a lavorare in questo momento. Mi riferisco ad una sicurezza che potrebbe essere cercata acquisendo conoscenze, attribuendo un particolare significato alla vita, attingendo alle vostre profondità, alle vostre personali risorse. E’ di certo un momento in cui il vostro potenziale creativo è molto elevato, ma il punto nodale di questa posizione di Giove è che l’archetipo vi indirizza verso un ampliamento dei vostri orizzonti, un aumento della saggezza. Il sestile con Marte, nel segno del Sagittario vi porta forza ed energia nelle iniziative che intendete intraprendere, regalandovi, inoltre, più fiducia in voi stessi.Di grande supporto si presenta anche il sestile con Saturno che, congiunto a Marte, vi permette di fare autocoscienza e di aumentare la vostra sensibilità, che già i pianeti lenti vi stanno sollecitando. Considerato, tuttavia, che entrambi i pianeti sono in aspetto di quadratura con il Sole, è importante, ora, non lasciarvi scoraggiare da possibili ostacoli che potrebbero intralciare le vostre iniziative, poiché Saturno vi mette alla prova per verificare la fiducia che avete in voi stessi, mentre Marte vi testa sulla vostra impazienza, impulsività e irritabilità. Dosate, dunque bene le vostre energie e lavorate sui cambiamenti costruttivi che potete avviare in questo momento. E’ importante ora ottenere ciò che è essenziale per voi e mettere a frutto l’esperienza. Non fatevi inoltre distrarre dal “canto delle sirene” di Venere che, congiunta a Giove in questo campo, vi spinge a ricercare la sicurezza nel denaro, nei beni materiali, e…..attenzione perchè l’archetipo non spinge verso la praticità!! E’ pur sempre un transito favorevole perché vi porta entusiasmo, ottimismo e, se non avete un compagno/a stabile, questo è il momento per intraprendere una relazione. E’ inoltre un momento in cui vi sentite particolarmente disponibili nei confronti del mondo e, per questo, vi attirerete le simpatie delle persone che avrete occasione di incontrare.

Sono transiti importanti per voi che avete bisogno, per indole, di affondare nelle vostre sicurezze rappresentate da tutto ciò che è conosciuto, tangibile, reale. Ma forse è giunto il momento di entrare in contatto con la vostra realtà più sommersa per procedere verso quelle trasformazioni che da tempo gli archetipi vi invitano ad affrontare. La seconda casa, così segnata nel cielo del mese, vi mette di fronte a questa responsabilità: accedere alle dimensioni più profonde della vita, cogliendo anche gli aspetti più imprevedibili dell’esistenza, che possono renderla più entusiasmante, più fluida, senza il timore di cadere nel baratro dell’incertezza. Non criptate dietro ad una fredda maschera la vostra grande sensibilità, le vostre emozioni. Nessuno vi chiede di andare contro la vostra natura, ma solo di allentare i laccetti di quel controllo della vostra emotività che non sopportate e di trovare nelle vostre risorse la capacità di rigenerarvi.

Plutone dal quinto campo vi invita a modificare vecchi schemi per assurgere a nuove forme. Ma il Dio degli Inferi è anche il Dio della ricchezza, dei tesori nascosti, e qui, l’archetipo vi invita a ricavare, da ciò che lasciate, la forza per affrontare nuove fasi dell’esistenza. E, poiché nelle case in cui transita porta una trasformazione, una rinascita, è in questa casa esperienziale che dovete orientare la vostra attenzione. E’ una casa, questa, estremamente variegata, poiché rappresenta la creatività, il bisogno di espandersi, ma anche gli interessi che si intraprendono nel tempo libero, il rapporto con i figli, l’espressione erotica, gli amori non ancora consolidati da un legame serio, come quello che si definirà nel settimo campo. E’ possibile, con questo transito, che si attivi un conflitto di poteri con i figli, o semplicemente che si modifichino i rapporti con essi. Qui Plutone vi spinge a intraprendere rapporti coinvolgenti, intensi, passionali. Se la relazione è preesistente al transito, è possibile che subisca un cambiamento o che si chiuda definitivamente. Poiché compito di Plutone è anche quello di mettervi in contatto con le più profonde verità, dovete fare i conti con il vostro atteggiamento nei confronti della relazione affettiva. Considerato che per voi l’amore è qualcosa che si costruisce lentamente, nel tempo, che la vostra esigenza è maggiormente avvertita più sul piano della comunicazione, che su quello della sessualità, che il vostro grande timore è rappresentato dalla perdita del controllo delle vostre emozioni, è su questo campo che il “Dio degli Inferi” vi sfida.E’ giunto il momento di liberarvi dalle paure e imparare ad accettare il potere delle emozioni, non perseverate nel controllo di quella vostra sensibilità che rappresenta una risorsa e non un costo nella vostra esistenza! Provate ad allentare quel bisogno di pianificare sempre tutto, che poi potrebbe trasformarsi in un’ossessione vera e propria.

Cogliete le opportunità che vi offre, in quest’ottica di cambiamento, Urano, dall’ottavo campo. Ora avete la possibilità di muovervi verso la liberazioneda tutte le restrizioni che vi eravate imposte, legate alle vostre paure. Inoltre, qui, il pianeta vi spinge ad indagare sotto la superficie dell’esistenza per avviarvi oltre i limiti dell’orizzonte. D’altra parte, compito di Urano è trasformare qualcosa di profondo al proprio interno, sempre con le sue modalità: “improvvise”.

Anche se lo scenario presenta alcune ambivalenze, in realtà tutto concorre, attraverso l’integrazione delle energie in gioco ad una vostra presa di coscienza, una vostra trasformazione volta ad accettare senza timori di sorta quelle ombre, al vostro interno, che voi reprimete,assillati dal terrore di rimanere intrappolati in un groviglio di paure, prima fra tutte quella dell’”ignoto”.

 

Unisciti a noi

Per partecipare ai programmi Ŕ indispensabile iscriversi all'associazione. La quota associativa Ŕ di €6 e la tessera vale dal 1 settembre al successivo 31 agosto. In qualsiasi mese dell'anno la quota della tessera sarÓ di €6. Il tesseramento va effettuato tramite il sito, nel momento in cui ci si prenota per un evento.

Dalla pagina di iscrizione all'evento selezionare Desidero iscrivermi all'associazione e compilare tutti i campi.

Iscriviti alla nostra newsletter